«

»

Feb 04

Stampa Articolo

Crema diplomatica

Crema diplomatica

E’ ideale per diverse farciture di prodotti dolciari, prima fra tutti la torta diplomatica, i “diplomatici” pasticcini di pasta frolla e pan di spagna, o anche per le zeppole di San Giuseppe, le castagnole, i bignè ecc.

La crema diplomatica è composta da due creme: la crema chantilly e la crema-pasticcera

La quantità da utilizzare per amalgamare le creme varia secondo i gusti.

Di solito quando la crema diplomatica serve per farcire e viene composta da

1/3 di crema chantilly e 2/3 di crema pasticcera. Se invece la si vuole rendere più soffice,  o consumare come dolce al cucchiaio si amalgamano le due creme in parti uguali.

Per gli ingredienti e la preparazione della crema pasticcera leggi qui

Una volta che avete preparato la crema pasticcera lasciatela raffreddare a temparatura ambiente e mescolate di tanto in tanto.

Nel frattempo che la crema si raffredda preparate la crema chantilly

Per gli ingredienti e la preparazione della crema chantilly leggi qui

Una volta che la crema pasticcera si è raffreddata per bene e che la crema chantilly è pronta amalgamate le creme.

Amalgamate  poco alla volta la crema chantilly  nella crema pasticcera molto delicatamente, con movimenti dal basso verso l’alto e continuate cosi fino a che le due creme saranno perfettamente amalgamate.

Crema pasticceracrema pasticcera          Crema chantilly ricettacrema chantilly   

 

                                                                                                          homeHome

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.0/10 (2 votes cast)
Crema diplomatica, 9.0 out of 10 based on 2 ratings

Permalink link a questo articolo: http://vitavaricolori.altervista.org/2013/02/crema-diplomatica/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>