«

»

Feb 10

Stampa Articolo

Come pulire il pozzetto o il tombino-Fai da te

ripulire-il-pozzetto.jpg

Cosa fare se è intasato un pozzetto o un tombino?

Che cosa occorre:

Aste flessibili per sbloccare tubazione di drenaggio, con vari tipi di teste

Tubo di gomma o di plastica

Spatolina metallica

1)Localizzate il tratto bloccato

Se le acque di scarico traboccano da un pozzetto oppure da un tombino, è segno che è intasato il tratto del tubo di scarico, immediatamente a valle di esso, cioè quello che va verso il collettore della fognatura.

2) pulite il sifone del tombino

Togliete la griglia metallica di chiusura. Pulite il sifone dalla sporcizia adoperando una spatolina metallica o un attrezzo simile.

Quando la tubazione si è liberata pulitela con soda caustica; lasciando poi scorrere abbondante acqua.

3) Pulite il tubo di drenaggio

Se il blocco è più a valle,  sollevate il coperchio sia  del pozzetto subito a valle della tubazione intasata, sia di quello successivo ( verso il collettore della fognatura).

4) Montare le aste flessibili

Avvitate la testa filettata sulla prima asta. All’altra estremità avvitate una o più aste e introducete il tutto nella tubazione da sbloccare.

L’accesso può avvenire sia da un lato che dall’altro della tubazione ostruita, ma in genere è più comodo vedere il risultato di quello che si sta facendo operando dal pozzetto non allagato.

Dall’altra parte, però, è meglio spingere l’ostruzione in discesa pittosto che in salita.

Prima di cominciare togliete dal tombino o dal pozzetto la maggior quantità di acqua possibile.

5) Avvitate altre aste flessibili

Se l’ostruzione è piuttosto lontana dal punto in cui avete inserito la vostra attrezzatura nella tubazione avrete bisogno di avvitare ancora diverse aste.

Quanto operate all’interno della tubazione fate attenzione a non provocare lo svitamento delle aste cercando di non lasciarne qualcuna all’interno.

Se l’operazione non è riuscita con la testa che avete scelto, cambiatela con una di tipo diverso e riprovate.

teste aste flessibili

6) Eseguite la pulizia finale

Quando l’ostruzione è stata rimossa, montate sulle aste flessibili una testa a spazzola e percorrete tutta la tubazione per eliminare ogni residuo che potrebbe ricreare il “tappo” in breve tempo.

Fate anche un’accurata pulizia delle pareti del tombino e del pozzetto  con un getto d’acqua e, ricopriteli con le griglie o piastre di chiusura.

Se le tubazioni tendono a ostruirsi spesso, cercate di prevenire lavando con un getto di acqua pozzetti e tombini ogni sei mesi.

sicurezzaPrima di effettuare un qualsiasi lavoro fai-da-te leggete attentamente Riparare in sicurezza

fai da teRisparmiare in casa-idraulico fai da te          homeHome

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 8.0/10 (6 votes cast)
Come pulire il pozzetto o il tombino-Fai da te, 8.0 out of 10 based on 6 ratings

Permalink link a questo articolo: http://vitavaricolori.altervista.org/2013/02/come-pulire-il-pozzetto-o-il-tombino-fai-da-te/

2 comments

  1. Instant

    A vocabulary student like me gets A great deal of worth from blogs like yours. Thanks!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    1. MARLY

      thank you very much!

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>