«

»

Gen 28

Stampa Articolo

Cannoli siciliani-Dolci di Carnevale

Chi non conosce i buonissimi cannoli della pasticceria siciliana?

Una volta erano preparati solo in occasione del carnevale, ora  sono diffusi in tutto il mondo e sono un  esempio dell’arte pasticciera italiana .

cannoli-siciliani.jpg

Ingredienti per 24 cannoli

250 g di farina 00

1 uovo intero

1 tuorlo d’uovo

15 grammi di cacao amaro

50 g di burro o strutto

50 g di marsala secco

1 cucchiaino raso di caffe in polvere

20 ml di aceto di vino bianco

½ cucchiaini di cannella

30 g di zucchero

un pizzico di sale

Per ripieno di ricotta:

750 g di ricotta di pecora freschissima

La buccia di 1 limone grattugiato

300 g di zucchero

150 g di cioccolato fondente in scaglie

150 g di canditi misti

1 bustina di vanillina

3 cucchiai di acqua di fior d’arancio

Per friggere

Olio  o strutto

Zucchero a velo

Preparazione 1h + riposo

Per la pasta dei cannoli:

Versate la farina a fontana su un piano, aggiungete l’uovo, il tuorlo d’uovo, il burro, il cacao, il caffè  la cannella e lo zucchero, poi unite il marsala con l‘aceto e versateli a filo, piano piano, mentre impastate il tutto.

Impastate bene  fino a ottenere un composto omogeneo, elastico, liscio e abbastanza consistente avvolgetelo nella pellicola e fate riposare almeno per 30 minuti in un luogo fresco.

Per il ripieno di ricotta:

Versate la ricotta ben scolata in una ciotola, unitevi lo zucchero e amalgamate un pò i due ingredienti. Ora fate riposare la ricotta in frigorifero per 30 minuti almeno.

Una volta trascorso il tempo indicato, setacciate la ricotta  e, una volta diventata  crema, unite la vanillina, l’ acqua di fior d’arancio, il cioccolato a scaglia e o i canditi , amalgamate bene tutti gli ingredienti. Una volta pronta conservate la crema di ricotta in frigorifero chiusa in un contenitore.

Per la preparazione dei cannoli:

Stendete la pasta dei cannoli con il matterello o con la macchinetta, allo spessore di 3-4 cm e con un tagliapasta di circa 10-12 mm di diametro ritagliate dei dischi.

Tagliate la pasta di 1cm di lato con una rotella dentellata e avvolgetela intorno alle cannelle  unte di olio,  fate aderire bene i due angoli opposti e spennellateli con l’albume battuto.

Scaldate l’olio o lo strutto in una padella, quando sarà abbastanza caldo, immergete i cannoli, due tre per volta e friggeteli finchè non avranno un bel colore dorato scuro.

Scolateli su  fogli di carta assorbente.

Lasciateli raffreddare prima di estrarre le cannelle di metallo.

I cannoli vanno riempiti con la crema di ricotta proprio al momento di mangiarli altrimenti, l’umidità della ricotta ammorbidisce le cialde che perdono la loro caratteristica croccantezza.

Chi vuole può anche spennellare l’interno del cannolo con del cioccolato fuso, per farlo  mantenere più a lungo croccante  in caso dovesse riempirli prima.

Riempite i cannoli con la crema alla ricotta e disponeteli su un vassoio.

Cospargete i cannoli di zucchero a velo.

Frittelle di patatefrittelle-di-patate.jpg             Chiacchiere al cioccolatochiacchiere al cioccolato

 

      HomeHome

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.0/10 (2 votes cast)
Cannoli siciliani-Dolci di Carnevale, 9.0 out of 10 based on 2 ratings

Permalink link a questo articolo: http://vitavaricolori.altervista.org/2013/01/cannoli-siciliani-dolci-di-carnevale/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>