«

»

Nov 06

Stampa Articolo

MARRONI CANDITI-COME SI FA

MARRONI CANDITI

MARRONI CANDITI.ipg

Ingredienti

1 Kg di marroni, 1 Kg di zucchero, essenza di vaniglia

Preparazione

Sbucciate i marroni crudi senza romperli. Metteteli in una casseruola larga per contenerli tutti in un solo strato.

Copriteli a filo con acqua fredda, aggiungete a pioggia 500 g di zucchero e portate lentamente ad ebollizione, cuocendo per 15 minuti.

Estraete i marroni dallo sciroppo e metteteli ad asciugare su una gratella o un setaccio.

Togliete dalla casseruola lo sciroppo di cottura, mettetevi lo zucchero rimasto e 2 cucchiai di acqua e, mescolando senza interruzione, fate sobbollire per una decina di minuti fino a quando, lo sciroppo, ricadendo dal cucchiaio, formerà un nastro.

Aggiungete un cucchiaino di essenza di vaniglia, immergete i marroni nello sciroppo, disponeteli in un solo strato e cuocete a fiamma bassissima per un paio di minuti.

Se non ci dovessero stare tutti in un solo strato, cuoceteli pochi per volta.

Estraete i marroni con una schiumarola e disponeteli di nuovo sulla gratella per dolci.

Accendete il forno a 100-120 gradi e, lasciando lo sportello socchiuso, fateli asciugare per 15/20 minuti.

Mettete i marroni canditi nei pirottini di carta e sistemateli in un vaso di vetro coperto.

 

montebianco dolceMontebianco dolce

marmellata di castagneMARMELLATA DI CASTAGNE

Home

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.7/10 (3 votes cast)
MARRONI CANDITI-COME SI FA, 7.7 out of 10 based on 3 ratings

Permalink link a questo articolo: http://vitavaricolori.altervista.org/2012/11/marroni-canditi-come-si-fa/

1 comment

  1. Bridge

    Ciao. lavoro fantastico. Questa è una ricetta buona.Adoro le castagne! Grazie!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>