«

»

Ott 04

Stampa Articolo

TRECCIA AL LATTE-COME SI FA

 TRECCIA AL LATTE CON SALSA DI MELE

Treccia al latte con salsa di mele

Ingredienti

220 g di farina, 300 g di farina manitoba,250 dl di latte, 20 g di lievito di birra, 50 g di strutto (oppure 80 g di burro), 2 uova, 3 cucchiai di zucchero, granella di zucchero, una bustina di  vanillina, la buccia di mezzo limone grattuggiata, un pizzico di sale.

Preparazione

Sbriciolate il lievito in una ciotola, versatevi sopra lentamente il latte tiepido, sbattendo con una forchetta in modo da stemperare bene, il lievito. Mettete in una terrina 500 g di farina, sgusciatevi nel centro 1 uovo e unite lo strutto, lo zucchero,e un pizzico di sale.

Cominciate ad amalgamare gli ingredienti, unite il latte con il lievito, la vanillina e la buccia del limone grattuggiata e continuate a lavorare il composto, facendo in modo di non scaldarlo troppo ( di tanto in tanto raffreddate le mani sotto l’acqua e poi asciugatele).

Quando avrete ottenuto un panetto di pasta morbido ed elastico, mettetelo in una terrina infarinata, fate al centro un taglio, poi copritelo con un canovaccio piegato in quattro e mettetelo a lievitare in un luogo caldo e privo di correnti d’aria per circa due ore.

Riprendete la pasta, formate dei rotoli e intrecciateli, poi trasferite le treccie sulla placca da forno imburrata e fatela lievitare per un’altra ora. Spennellate poi con il secondo uovo sbattuto, cospargetela con granella di zucchero e mettetele in forno caldo a 180° per circa 30 minuti.

 

Per arricchire la treccia, potete incorporare alla pasta, dopo la prima lievitazione dell’uvetta o delle gocce di cioccolato, oppure mette di sopra, prima di infornarle una salsina di mele.

treccie.jpg

 SALSA DI MELE

Ingredienti

300 g di mele

70 g di zucchero

3 cucchiai di latte

1 cucchiaino di succo di limone

Procedimento 

Sbucciate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele a dadini.

Mettetele in un tegame con il latte, il succo di limone e lo zucchero, fate cuocere a fuoco moderato per 4-5 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Frullate, poi le mele quando sono ancora calde per evitare che anneriscano.

Possono essere congelate sia crude che cotte.

Quando sono cotte lasciatele scongelare a temperatura ambiente, se sono crude mettete in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.

Per chi  non vuole rinunciare al gusto del dolce ma vuol restare leggero può non mettere la granella di zucchero.

COME RISPARMIARE SULLA SPESA? come-risparmiare-con-la-spesa

       brioches fatte in casa-Come si faCOME SI FANNO LE BRIOCHES CALABRESI

                    

                                                                                                         homeHome

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.2/10 (5 votes cast)
TRECCIA AL LATTE-COME SI FA, 7.2 out of 10 based on 5 ratings

Permalink link a questo articolo: http://vitavaricolori.altervista.org/2012/10/treccia-al-latte-come-si-fa/

7 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Elena

    Non so se a me riuscirebbe così… Ma potrei provarci, pare ottima 🙂

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
  2. tiziana

    davvero molto bella! complimenti!!!!
    buon sabato e alla prossima!
    ciao
    tizi

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    1. MARLY

      Ciao Tiziana 🙂 Grazie mille!!!
      Buon sabato anche a te.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
  3. Federica

    Grande post. Stavo controllando costantemente questo blog ! Buonissime le treccie al latte mi ricordano quando ero bambina e le mangiavo a scuola! Grazie e buona fortuna.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
  4. Lavalla

    Sono stata in navigazione online più di 3 ore di oggi, ma non ho mai trovato una ricetta dettagliata come la tua. A mio parere, se tutti i proprietari di siti e blogger facessero come avete fatto, Internet sarà molto più utile.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
  5. Evelyn Jeanne Shaw

    Volevo ringraziarvi ancora una volta per questo incredibile sito web che avete progettato qui. E ‘pieno di idee per coloro che sono sicuramente interessati a questi argomenti. Sei davvero assolutamente dolce e premurosa degli altri, più leggo i tuoi post e più mi piace. E che dono generoso! Ben e io stiamo andando a usufruire, divertendoci, di alcuni tuoi post per quello che dovremmo invece fare la prossima settimana. La nostra lista è lunga un miglio e i suggerimenti potrebbero essere messi a buon uso.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 3.0/5 (2 votes cast)
    1. MARLY

      Veramente troppo gentile Evelyn. Ciao a presto

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>