Ott 05

RISPARMIARE IN CASA-Come sigillare gli spifferi

Risparmiare in casa fai da te

Come sigillare gli spifferi

fai da te

Il riscaldamento incide molto sul bilancio domestico, cerchiamo allora di ridurre al minimo le infiltrazioni d’aria da porte e finestre.

In particolar modo nelle vecchie case gli spifferi costituiscono una fonte continua di infiltrazioni d’aria fredda dall’esterno.  All’aria fredda che entra si aggiunge quindi, l’aria calda che esce, cosi il bilancio domestico peggiora ulteriormente, se si pensa che in una casa soggetta a spifferi ben il 15%  del calore va perduto.

Bisogna, quindi ridurre al minimo queste infiltrazioni. Allo stesso tempo è necessario un minimo di ricambio d’aria, soprattutto se all’interno sono in funzione fornelli, caldaie, caminetti ecc. Un altro problema della scarsa ventilazione è quello della condensa.

Pertanto è essenziale, quando si installano sistemi contro le infiltrazioni, fare attenzione che rimanga una circolazione di aria controllata. Per esempio nei locali come bagni e cucine, dove si genera facilmente vapore e quindi condensa, può essere opportuno montare su una parete esterna o su un vetro, una ventolina che verrà automaticamente messa in funzione dalla differenza di temperatura fra interno e esterno.

Nei negozi specializzati per il fai da te è disponibile un grande assortimento di prodotti isolanti per combattere le infiltrazioni d’aria e d’acqua da porte e finestre.

Prima dell’acquisto controllate che il materiale sia adatto alle vostre esigenze.

 

CHE COSA OCCORRE

Metro metallico a nastro

Dispositivi contro le infiltrazioni d’aria

Forbici o coltello ( per strisce di spugna o di plastica)

Forbici da lattoniere o cesoia ( per strisce metalliche)

Seghetto con lama adatta per plastica, legno, metallo

Martello

Cacciavite

La scelta del materiale isolante e del tipo di tenuta dipende sia da quanto volete spendere sia dallo stile delle vostre finestre e porte.

Ogni sistema isolante ha un sistema di fissaggio appropriato, oltre alle indicazioni generali che daremo, seguite le istruzioni della casa produttrice.

 

Strisce autoadesive

Basta srotolare la striscia e applicarla lungo le battute o le cerniere  di chiusura della finestra o porta. Seguite comunque attentamente le istruzioni.

Attenzione però, a non stirare troppo le strisce mentre le applicate. Tagliate la striscia quando avete finito un lato, quindi passate ad un altro facendo la giunzione in corrispondenza di uno spigolo.

Se dovesse essere necessario, stendete un secondo strato sopra il primo.

sigillare gli spifferi

Strisce elastiche

Misurate la lunghezza di ciascuna battuta su cui vanno installate e tagliate a misura; usate forbici normali per strisce di plastica, o cesoie per quelle metalliche.

Incollate o inchiodate le strisce, giuntate negli angoli.

Infine controllate il lavoro fatto ed eseguite eventuali correzioni per una buona tenuta sull’intero perimetro della finestra.

 

Sigillanti

Pulite e lasciate asciugare bene le due parti da sigillare.

Applicate un cordone di sigillante tutt’intorno alle battute e lisciatelo con un dito bagnato, perché non aderisca alla pelle.

 

Strisce rigide

Misurate e tagliate le strisce secondo la lunghezza desiderata. Mettetele in posizione, e controllate che le setole esercitino una leggera pressione contro la porta/ finestra. Infine avvitatele o inchiodatele secondo le istruzioni.

Sigillante al silicone

Basta fare pressione sul tubetto dotato di apposito applicare perché il silicone esca e chiuda la fessura. Lasciate asciugare e qualora fosse necessario togliete l’eccedenza con un coltello o taglierino.

 

Strisce rigide per porta

Misurate la larghezza della porta e tagliate la striscia con seghetto alla misura desiderata. Controllate prima la posizione dei fori di fissaggio. Se  il taglio coincide con un foro di fissaggio sarà opportuno fare due tagli, da entrambi i lati.

Avvitate quindi il dispositivo e controllate che le setole tocchino il pavimento con leggera pressione.

 

Strisce per soglie

Misurate la larghezza della e tagliate le strisce a misura dopo aver separato la parte che va a contatto con la porta, dalla parte che va a contatto con il pavimento.

Fissate le strisce con il sistema previsto e controllate che a porta chiusa la striscia venga nascosta e che la parte superiore prema dolcemente sulla porta.

 

Montaggio del battipioggia

Se la vostra casa si trova in una posizione molto esposta e ventosa, per mantenerla calda e asciutta in caso di pioggia serve montare esternamente un battipioggia per impedire all’acqua di entrare in casa.

Il tipo più semplice è un listello sagomato da applicare esternamente alla porta.

Esistono anche dei modelli più elaborati anche metallici, consistenti in due pezzi: uno da attaccare sul bordo inferiore della porta e l’altro da installare sul pavimento in corrispondenza della soglia.

sicurezzaPrima di effettuare un qualsiasi lavoro fai-da-te leggete attentamente Riparare in sicurezza

Come risparmiare energia e riscaldamento Come risparmiare energia e riscaldamento Come installare i doppi vetri Come installare i doppi vetri

 SOLDI SOLDIsoldi-soldi.jpg                       homeHome

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 8.0/10 (2 votes cast)
RISPARMIARE IN CASA-Come sigillare gli spifferi, 8.0 out of 10 based on 2 ratings

Permalink link a questo articolo: http://vitavaricolori.altervista.org/2012/10/risparmiare-in-casa/

4 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. This is really interesting, You are a very skilled blogger. I’ve joined your feed and look forward to seeking more of your wonderful post. Also, I’ve shared your web site in my social networks!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
  2. Thanks like your RISPARMIARE IN CASA-SOLDI SOLDI

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
  3. whoah questo blog è meraviglioso amo leggere i vostri articoli. Continuate il buon lavoro! Sai, un sacco di persone sono alla ricerca in giro per queste informazioni, è possibile aiutarli.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    • Peppe on 14 ottobre 2012 at 05:03
    • Rispondi

    Ciao a tutti, ho appena avvistato il tuo blog tramite Google, e ho scoperto che è veramente informativo e utile. Sarò contento se tratterete ancora questi argomenti in futuro. Un sacco di gente ne sarà beneficiata

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un commento

Your email address will not be published.