«

»

Set 14

Stampa Articolo

Le erbe aromatiche-coltivarle in casa-Come si fa

Le erbe aromatiche come coltivarle in casa

Basilico, rosmarino, prezzemolo, dragoncello …. Aggiungono un tocco speciale al piatto più semplice.

aromi-erbe aromatiche

Una passeggiata in campagna o al mare è un ottimo pretesto per cogliere alcune delle erbe che crescono spontanee un po’ dovunque.

Ma li possiamo trovare anche in città nei negozi di fiori,nei mercati rionali, nei supermercati, dagli ortolani, e anche nei grandi magazzini.

Se non avete un balcone non preoccupatevi, le erbe aromatiche sono robuste e poco esigenti e  quindi basta avere un semplice davanzale, purchè sia riparato e soleggiato.

Inoltre sono anche decorative durante la fioritura perciò non sfigureranno tra le vostre piante.

Potete riunirle in un unico contenitore, come una grande ciotola o una cassetta di legno, lasciando ogni piantina nel suo vaso.

Mettetela in una posizione riparata, rivolta a mezzogiorno a ridosso di un muro.

Se sostituite il vasetto di plastica con uno di terracotta (consigliato ) non prendetelo troppo grande perché favorirebbero lo sviluppo delle radici a discapito delle foglie.

Il terriccio non deve essere molto ricco, annaffiatele di sera e non troppo spesso.

QUANDO COGLIERLE

Bisogna aspettare che siano abbastanza robuste, poi staccate i rametti e le foglie laterali. Il momento migliore per cogliere gli aromi e dopo che sono stati scaldati dal sole

Non staccate o tagliate i rametti ancora bagnati di pioggia o rugiada.

BASILICO sott’olio

Pulite il basilico, mettetelo a strati nel vasetto, cospargendolo con pochissimo sale e aggiungete olio sufficiente a coprirlo del tutto.

AROMI sotto sale

Per conservare gli aromi sotto sale dovrete tritarli, salare generosamente ogni strato e completate con un filo di olio in superficie.

Sia per il basilico sott’olio, sia per gli aromi sotto sale preparate dei vasetti molto piccoli, da consumare velocemente una volta aperti e teneteli in frigo per non più di due mesi.

erbe aromatiche

OLIO e ACETO aromatici

Nella bottiglia di olio o di aceto inserite un rametto dell’ aroma, o dei mazzetti di aromi che preferite e lasciatelo un paio di settimane, togliendolo solo se non si vuole accentuare troppo l’aroma.

Potete preparare l’olio alla salvia e rosmarino per la carne, o quello al basilico aglio e peperoncino per condire la pasta e non solo, oppure preparare l’aceto alla menta per le insalate.

Preparate sempre bottiglie piccole, etichettate, da consumare in fretta.

Ricette di cucinaricette di cucina          soldi soldi

COME RISPARMIARE SULLA SPESA? come-risparmiare-con-la-spesa

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.7/10 (3 votes cast)
Le erbe aromatiche-coltivarle in casa-Come si fa, 7.7 out of 10 based on 3 ratings

Permalink link a questo articolo: http://vitavaricolori.altervista.org/2012/09/le-erbe-aromatiche-coltivarle-in-casa-come-si-fa/

2 comments

  1. Emilia

    Alcuni articoli sono veramente di qualità in questo sito,l’ho salvato nei preferiti.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    1. MARLY

      Grazie mille Emilia!

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>