«

»

Lug 05

Stampa Articolo

TRUCCHI DA SPIAGGIA-TRUCCHI DI BELLEZZA-SOLDI SOLDI

 Trucchi-da-spiaggia.jpg

Lasciare la pelle libera di respirareSole e sale seccano i capelli-l’alimentazione è fondamentale.

D’estate la pelle reclama freschezza e libertà, ma mentre per il corpo è più semplice, ( basta mettersi in costume ) per il viso non tutte riescono a rinunciare al make-up.

Eppure lasciare la pelle libera di respirare, proteggendola solo con ottime creme solari, è la cosa migliore, anche perché l’aspetto sarà più bello grazie all’aria pulita e al sole.

Se però non riuscite a rinunciare al trucco,soprattutto i primi giorni quando siete ancora pallide, utilizzate prodotti impermeabile e leggeri.

IL VISO

Evitate di usare il fondotinta che ostruisce i pori, e optate per gli idratanti colorati che contengano anche filtri solari, darete un colorito al viso leggero e naturale.

GLI OCCHI

Utilizzate un mascara impermeabile nero, oppure sbizzarritevi con tutte le tinte dal turchese al verde smeraldo.

Sulle palpebre mettete un ombretto impermeabile che resisterà a tutti i bagni che farete. Entrambi i prodotti si eliminano con uno struccante speciale.

LE SOPRACCIGLIA

Adoperate un gel per sopracciglia, sono dei mascara trasparenti e servono per fissarle.

 

LE LABBRA

Anche le labbra hanno bisogno di essere protette, scegliete uno stick che contenga filtri solari e, se proprio non riuscite a farne a meno, potrete mettere il rossetto impermeabile con filtri solari.

 

I CAPELLI

Sole e sale seccano i capelli e il vento li riduce in una massa aggrovigliata.

Per mantenerli in forma basta seguire alcune semplici regole: come per la pelle ci sono prodotti specifici che contengono filtri solari per contrastare gli effetti dannosi  dei raggi solari.

Se i capelli sono secchi è meglio utilizzare un olio, mentre se sono normali o grassi e meglio utilizzare un gel. Dopo ogni bagno in mare o in piscina sciacquate accuratamente con acqua dolce per eliminare ogni residuo di sale o di cloro.

trucchi in spiaggia

IN TAVOLA

Quello che più desideriamo in estate è una pelle di velluto è una linea snella, per ottenere questo, l’alimentazione è fondamentale.

Innanzitutto ricordate che con il caldo si bruciano meno calorie, vanno quindi evitati i pasti abbondanti. Si perdono invece molti liquidi, e non basta  ricoprirsi di crema per mantenere il giusto grado di idratazione della pelle e del corpo, bisogna rifornire il nostro organismo di liquidi e di sali minerali.

Bevete durante il giorno almeno un litro e mezzo di acqua, e prendete la mattina a digiuno un bicchiere d’acqua con del lievito di birra (veramente ottimo per migliorare la pelle, i capelli, e le unghie).

Scegliete cibi freschi, dissetanti e poco calorici, come il melone (ricco di vitamina A e C), l’ anguria (Sali minerali) e la frutta e la verdura in genere.  

Sono sconsigliati i grassi animali ( limitate quindi la carne meglio il pesce ), gli insaccati, i dolci elaborati, i fritti e gli alcolici.

Per bilanciare le proteine sono indicati il latte e lo yogurt, mentre non bisogna eccedere con i formaggi, soprattutto, quelli fermentati.

Iniziate la giornata con una colazione nutriente, latte o yogurt con cereali e frutta.

Il pranzo deve essere leggero: un’abbuffata e poi sotto l’ombrellone può essere letale, basta un panino con pomodoro e mozzarella, o prosciutto e due frutti. Basta anche solo un gelato.

Quello della sera sarà il pasto principale: un piatto di pasta col pomodoro, un’insalata mista e una grigliata di pesce per esempio.

Per combattere la produzione di radicali liberi attivati col sole, e quindi l’invecchiamento, integrate la dieta con vitamine A ed E (carote, albicocche, verdure a foglie verdi, cereali olio di germe di grano, P e C (fegato, legumi, agrumi, e frutta e verdure in genere e, col selenio ( lievito di birra, cavoli, tonno) che potenzia anche l’effetto delle vitamine.

frutta estiva

 

MASCHERA PER FAVORIRE E MANTENERE L’ ABBRONZATURA DEL VISO

Ingredienti:

2 cucchiai di polpa di pesca

1 carota frullata

2 cucchiai di polpa di albicocca

Versate gli ingredienti in una terrina e amalgamateli per bene.

Applicate la maschera sul viso e decolletè e lasciate agire per 15 minuti, risciacquate con acqua fresca.

Questa maschera è un concentrato di vitamine e sostanze benefiche per la pelle, tra cui il betacarotene che favorisce e mantiene l’abbronzatura. 

soldi soldisoldi-soldi.jpg  BILANCIO FAMILIAREsoldi soldi

     Voglia di sole Pamy             E se vi scottate?scottatura.jpg

                                                                                                              homeHome

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.8/10 (4 votes cast)
TRUCCHI DA SPIAGGIA-TRUCCHI DI BELLEZZA-SOLDI SOLDI, 7.8 out of 10 based on 4 ratings

Permalink link a questo articolo: http://vitavaricolori.altervista.org/2012/07/trucchi-da-spiaggia-trucchi-di-bellezza-soldi-soldi/

7 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Anna Carella

    Le donne che si truccano per andare al mare….non le capisco proprio! Sarà che io mi infilo le pinne e scandaglio gli scogli, tanto che mio marito mi chiama Sampei…sono veramente lontana dal tipo di donna glamour in tutte le situazioni!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 4.0/5 (1 vote cast)
  2. The Lunch Girls

    E’ quel che farò 😀

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    1. MARLY

      Brava 😉

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
  3. MARLY

    Grazie mille Marco !

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
  4. Daiane

    Ottimo post! Grazie 🙂

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    1. MARLY

      Ciao Daiane
      Gentilissima 🙂

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
  5. marco

    Veramente dei buoni consigli 😉

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>